Home ATTUALITA' Sindacati diffidano commissario Asp

Sindacati diffidano commissario Asp

di Gianluca Pasqua
155 visualizzazioni

Lettera di diffida al Commissario Straordinario
ASP Cosenza dott. Giuseppe Zuccatelli

Diffida per attività antisindacale Le scriventi OO.SS. della dirigenza medica diffidano Ella in qualità di Commissario Straordinario
dell’ASP di Cosenza, con la presente nota, a convocare entro i tempi previsti dalla normativa contrattuale e delle previsioni di legge un incontro ufficiale a causa della chiara violazione dell’art.5
comma 2 per quanto previsto al comma 3 lettera e) dello stesso articolo in base al vigente CCNL e in merito alla Delibera n. 338 del 18 marzo 2020 del Commissario straordinario ASP di Cosenza
“Integrazione misure del PTPCT anno 2019/2021: Procedure per l’affidamento degli incarichi di
Struttura Complessa e di Direttore di Distretto.”
Le scriventi OOSS, inoltre, esternano ulteriore delusione mista ad elevato disappunto per l’assenza di risposte (peraltro doverose per il management) alle note inviate a mezzo di PEC del 6 e 15 marzo 2020 che qui s’intendono integralmente riproposte. Si ribadisce come prioritaria la necessità di
garantire la sicurezza dei luoghi di lavoro, degli operatori sanitari e dei pazienti alla luce dell’attuale
emergenza covid 19. E’ necessario assicurare i dispositivi di protezione specifici previsti, tuttora in
larga parte insufficienti. Le OOSS chiedono con forza l’arruolamento di personale medico ed
infermieristico in numerosi settori vacanti e chiamati a dare risposte rapide e precise alle numerose
emergenze mediche montanti.
Nel pieno apprezzamento delle professionalità di tutti lavoratori del Comparto Sanità e delle
responsabilità e competenze della dirigenza non medica le scriventi OOSS ricordano che il ruolo dei
dirigenti medici è ben normato ed affermato nel SSN. Le responsabilità, le competenze specifiche e
il ruolo dei dirigenti medici vanno sempre rispettati. Finora l’attuale gestione commissariale non
pare abbia avuto l’adeguata e dovuta attenzione normativa e contrattuale nei confronti della
dirigenza medica.
Distinti saluti.
Firmano
Mario Nigro, AAROI-EMAC
Ferruccio De Rose, CISL Medici
Giuseppe Angelo Vulcano, FP GGIL Medici
Giuseppe Curia, UIL dir.med.
Dario Augieri, ANAAO-SNABI
Gaetano Gigli, FESMED
Alfonso Longobucco, CIMO

Potrebbe piacerti anche