Home breaking-news Spaccio e furto di energia elettrica, un arresto e una denuncia nel Cosentino

Spaccio e furto di energia elettrica, un arresto e una denuncia nel Cosentino

da Redazione
246 visite

I Carabinieri hanno arrestato un 32enne che abitava in un appartamento di Rende ma ne utilizzava un secondo, sempre nella stessa città, come base di spaccio. Vi nascondeva, infatti, la droga e vi confezionava le dosi per la successiva vendita.

I militari hanno scoperto e sequestrato due chili di marijuana e tutto l’occorrente per la pesatura ed il confezionamento della sostanza stupefacente. Inoltre, nell’appartamento in cui viveva il giovane è stato anche scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica. L’arrestato è stato posto ai domiciliari e la sua compagna è stata denunciata per furto aggravato di energia elettrica.

Potrebbe piacerti anche