Home SPORT Sport e solidarietà: al XVII Meeting di Nuoto Città di Cosenza

Sport e solidarietà: al XVII Meeting di Nuoto Città di Cosenza

di Anna Franchino
691 visualizzazioni


“Un ponte di solidarietà da Cosenza a Genova”, l’iniziativa sinergica promossa dal Soroptimist Cosenza, A.I.C.I., Dipartimento di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio e Ingegneria Chimica dell’Università della Calabria e Cosenza Nuoto è stata presentata nella sala University Club dell’ateneo calabrese. Nell’ambito della serata inaugurale del “XVII° Meeting di Nuoto Città di Cosenza” il 31 Maggio, verranno vendute delle T-Shirt il cui ricavato sarà devoluto a favore delle famiglie sfollate in seguito al crollo del ponte Morandi. Una testimonianza di come lo sport diventi occasione di solidarietà. “L’organizzazione – ha spiegato la professoressa Manuela Carini, referente progetto – ha preso spunto da una partita del cuore, optando per un incontro di pallanuoto femminile. Abbiamo ritenuto opportuno coinvolgere nella iniziativa il dipartimento di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio e Ingegneria Chimica, il Soroptimist Cosenza e la Cosenza Nuoto, a dimostrazione della disponibilità del Sud a solidarizzare”. Il direttore del dipartimento prof. Giuseppe Mendicino ha evidenziato che ”il dipartimento è da sempre coinvolto in eventi che riguardano il sociale, sia nelle situazioni emergenziali con attività di volontariato a supporto, che in occasioni di eventi benefici”. Nel corso della conferenza è intervenuta la presidente del Soroptimist Cosenza.” La rete – ha osservato la dottoressa Rosita Paradiso – è sempre vincente, perché quando si mettono insieme passione, cuore e professionalità l’obiettivo viene centrato. Siamo fieri come Soroptimist Cosenza di aiutare chi ha aiutato, ossia i nostri club di Genova”. Una occasione importante di solidarietà come ha sottolineato il presidente della Cosenza Nuoto. ”Dare il nostro contributo – ha evidenziato Francesco Manna – ci inorgoglisce come società. La solidarietà deve passare anche attraverso il mondo dello sport”.

Potrebbe piacerti anche