Home Eventi Stefania Fortino, ritratto di una giovane attrice: mostra fotografica a Cosenza

Stefania Fortino, ritratto di una giovane attrice: mostra fotografica a Cosenza

di Anna Franchino
571 visualizzazioni


Mercoledì 10 luglio dalle ore 19:00 presso il foyer del Teatro dell’Acquario di Cosenza, a 20 anni dalla sua morte, la giovane attrice calabrese Stefania Fortino sarà ricordata con una mostra di fotografia e con la presentazione del catalogo a lei dedicati. Stefania Fortino, nata a Cassano allo Ionio nel 1968 e morta a Cosenza il 12 luglio del 1999 a seguito di un tragico incidente stradale, aveva conseguito il diploma in recitazione a seguito del corso di formazione professionale tenuto da Francesco Lorenzo Gigliotti e organizzato dal Centro RAT per conto della Regione Calabria. Aveva, inoltre, conseguito la laurea in Lettere presso l’Università della Calabria, con una tesi di cinema di cui era relatore Marcello Walter Bruno. Durante la sua breve e intensa carriera aveva collaborato con diversi organismi culturali, tra i quali il Centro Universitario Teatrale dell’UniCal, la compagnia Scena Verticale ed il Festival Primavera dei Teatri. Aveva anche partecipato come attrice a diversi cortometraggi e produzioni video. La mostra comprende fotografie, per la gran parte inedite, di Luigi Cipparrone e Raffaella Arena. La curatela del catalogo è della stessa Arena e di Vincenza Costantino, la pubblicazione è a cura di Edizioni Erranti. Il ricavato della vendita del catalogo sarà devoluto in beneficenza.
Durante l’incontro di mercoledì sono previsti interventi di Manolo Muoio, Raffaella Fortino, Luciana De Rose, delle curatrici e di colleghi ed amici di Stefania.

Potrebbe piacerti anche