Home POLITICA Straface (FI): “riapre l’ospedale di Trebisacce, efficace risposta del presidente Occhiuto al territorio”

Straface (FI): “riapre l’ospedale di Trebisacce, efficace risposta del presidente Occhiuto al territorio”

by Anna Franchino
26 views

“Dopo Cariati, tocca a Praia a Mare e a Trebisacce. L’annuncio della riapertura degli ospedali in questi importanti comuni della provincia cosentina da parte del Presidente della Regione Calabria, onorevole Roberto Occhiuto, conferma lo slancio e la determinazione dello stesso governatore e dell’intera coalizione di centrodestra sul fronte della sanità, nell’ottica di dare risposte chiare e certe alle inderogabili necessità delle popolazioni. In particolare, la riapertura del presidio ospedaliero di Trebisacce si configura come un baluardo nell’ambito della cura e dell’assistenza sanitaria finalmente restituito alla sua gente, destinato a riappropriarsi della funzione di centralità per tutto il territorio dell’Alto Jonio”. È quanto dichiara, in una nota, l’onorevole Pasqualina Straface, consigliere regionale di Forza Italia. “La riapertura del nosocomio di Trebisacce, alla quale abbiamo sempre creduto e per la quale ci siamo sempre prodigati, rappresenta una pragmatica risposta, da parte del governo regionale, al diritto alla salute costituzionalmente garantito, al fine di ovviare a quella che è stata una vera e propria ingiustizia ai danni della comunità locale e dell’intero hinterland. Un comprensorio vasto, quello di Trebisacce e dell’Alto Jonio cosentino, privato per anni di un presidio sanitario di fondamentale importanza, vede così un riscatto a quel torto subito. La politica e le istituzioni oggi restituiscono ai cittadini, pertanto, un servizio pubblico di prim’ordine. Da parte nostra, continueremo a seguire con sempre maggiore vigore ed interesse questa vicenda, auspicando che il ripristino dell’ospedale di Trebisacce – prosegue Straface – non avvenga esclusivamente in funzione di assistenza ai pazienti Covid, ma nell’ottica di tutto quello che è afferente la medicina territoriale ordinaria, ossia un’offerta sanitaria che abbracci tutti i campi e fornisca risposte complete ed esaustive ai legittimi bisogni della gente. La “rinascita” dell’ospedale di Trebisacce, inoltre, può e deve essere accompagnata da un provvedimento destinato a sanare una discrasia attualmente vigente, poiché l’ospedale di Trebisacce appartiene al Distretto sanitario di Corigliano ma rientra ancora nell’ambito Spoke di Castrovillari: è giunto dunque di momento di uniformare questa situazione, per meglio ottimizzare il servizio, facendo ricadere lo stesso presidio nella pertinenza dello Spoke di Corigliano Rossano”.

Potrebbe piacerti anche