Home Eventi Vacandiandu OFF: in scena il grande ritorno di Marco Falaguasta in “Non ci facciamo riconoscere”

Vacandiandu OFF: in scena il grande ritorno di Marco Falaguasta in “Non ci facciamo riconoscere”

da Anna Franchino
15 visite

Secondo appuntamento con la nuova stagione teatrale Vacantiandu OFF realizzata dall’Associazione teatrale I Vacantusi di Lamezia Terme con la direzione artistica di Nico Morelli e Diego Ruiz e la direzione amministrativa di Walter Vasta. Sabato 7 gennaio 2023, ritorna Marco Falaguasta con il suo nuovo spettacolo “Non ci facciamo riconoscere”. Una frase che ha accompagnato l’adolescenza di intere generazioni degli Anni ’70, ’80 e ’90 e che i genitori pronunciavano per richiamare i figli a un comportamento consono ma il cui reale significato è sempre rimasto un mistero! Con la sua comicità elegante, capace di coinvolgere empaticamente il pubblico, Falaguasta ripercorrerà quegli anni a cui si guarda sempre con nostalgia nel ricordo del boom economico, dell’Italia Campione del Mondo in Spagna, delle canzoni dei Depeche Mood, dei Duran Duran, degli Spandau Ballet e di una effervescente Sabrina Salerno… Tante risate ma anche momenti di riflessioni in un viaggio a ritroso nel tempo per cercare di capire “chi” siamo diventanti oggi. Per questo spettacolo rimane ancora valida la Promozione 2×1 che consente di acquistare due biglietti al costo di uno. Un piccolo regalo per le Feste Natalizie e un modo per promuovere la Cultura sostenendo il Teatro. Inoltre, è sempre attiva l’iniziativa “Ti invito a teatro” promossa dalla compagnia teatrale I Vacantusi e sostenuta dal presidente del Consiglio comunale di Lamezia Terme Giancarlo Nicotera. L’iniziativa riserva fino a cento biglietti gratuiti per ogni spettacolo ed è rivolta a giovani studenti, a persone anziane e a coloro che appartengono a fasce sociali deboli per offrire loro la possibilità di assistere agli spettacoli dal vivo. La stagione è realizzata con il contributo della Regione Calabria e patrocinata dal Comune di Lamezia Terme. Per richiedere il biglietto gratuito: ivacantusi@gmail.com oppure tel. 0968 23564 –  cel. 327 1310708. Gli studenti saranno, invece, coinvolti dalla propria scuola.  Il programma completo su ivacantusi.com

Potrebbe piacerti anche