Home ATTUALITA' Vaccino Covid: La Gran Bretagna approva il vaccino, sarà disponibile dalla settimana prossima

Vaccino Covid: La Gran Bretagna approva il vaccino, sarà disponibile dalla settimana prossima

di Red02
156 visualizzazioni

La Gran Bretagna è il primo Paese al mondo a cominciare a vaccinare la propria popolazione contro il coronavirus, a partire già dalla settimana prossima. Questo perché l’ente britannico per i farmaci ha dato il via libera al vaccino americano prodotto dalla Pfizer, che ha dimostrato una efficacia fino al 95 per cento. Londra si è già assicurata 40 milioni di dosi, mentre negli Stati Uniti l’approvazione non arriverà prima della metà di dicembre e per il via libera europeo si dovrà aspettare probabilmente fino alla fine di questo mese.

In Gran Bretagna si comincerà a somministrare il vaccino, che richiede due dosi successive, a partire dalle case di riposo per anziani. Poi sarà la volta degli operatori sanitari e degli ultra ottantenni, seguiti dalle altre fasce di età a scaglioni. L’obiettivo è vaccinare tutti gli ultra cinquantenni, oltre alle persone a rischio, nel giro di pochi mesi. Il governo di Londra ha mobilitato l’esercito per assicurare la rapida distribuzione del vaccino, che presenta notevoli problemi logistici perché deve essere conservato a 70 gradi sotto zero. I militari allestiranno dieci siti di vaccinazione di massa negli stadi da calcio e nei centri congressi delle città per gestire la prima ondata. Oltre agli edifici pubblici saranno poi coinvolte le farmacie e i medici di base: ogni grande città avrà un centro di vaccinazione di massa e altri mille siti più piccoli verranno allestiti in tutta l’Inghilterra. Le prime iniezioni potrebbero avvenire già nella mattinata di lunedì.

Potrebbe piacerti anche